Curriculum / Italy

Curriculum and Training Manager, Italy (in Italiano)


Stiamo cercando un Curriculum and Training Manager per guidare lo sviluppo dei curriculum Generation; pianificare, gestire e coordinare la delivery del processo di onboarding dei formatori e lo sviluppo professionale dei formatori Generation in Italia.

I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio Curriculum Vitae e una lettera motivazionale in inglese, all’indirizzo itacareers@generation.org

Le candidature saranno riviste secondo un processo rolling basis.

Generation è alla ricerca di un Curriculum and Training Country Manager per guidare lo sviluppo dei curriculum Generation; pianificare, gestire e coordinare la delivery del processo di onboarding dei formatori e lo sviluppo professionale dei formatori Generation in Italia. Nell’esercizio del suo ruolo il Curriculum and Training Manager riporterà direttamente al CEO di Generation Italy e lavorerà in raccordo con il team Curriculum & Instruction di Generation Global.


To be successful you'll need:

  • È preferibile aver maturato più di 4 anni in un ruolo manageriale
  • Almeno 3-5 anni di esperienza nella progettazione ed implementazione di programmi di formazione per adulti
  • Almeno un anno di esperienza di coaching di formatori o di supporto degli stessi
  • Creatività e ragionamento analitico, con track record nell’ambito della gestione di progetti e al raggiungimento di obiettivi nelle attività di operations
  • Comportamento professionale, eccellenti doti organizzative, interpersonali e comunicative (è richiesta la conoscenza dell’italiano e dell’inglese) e una forte attenzione ai dettagli
  • Saper lavorare in autonomia
  • Mentalità positiva e orientata alla soluzione dei problemi, spinta verso l’eccellenza e la capacità di lavorare in team
  • Orientamento imprenditoriale, creativo e proattivo tipicamente richiesto nelle fasi di start-up durante la ricerca di opportunità di miglioramento/crescita in totale autonomia
  • Il candidato ideale deve aver avuto esperienza lavorativa all’interno di istituzioni del settore educativo, e/o conoscere le principali tendenze in ambito adult learning, le tematiche e gli attori del mondo della formazione
  • Il candidato dovrebbe essere disponibile ad effettuare trasferte all’interno dei confini nazionali e, occasionalmente, all’estero in altri centri di Generation, a seconda delle necessità del programma

What you'll do:

Program Design

  • Supportare le attività di Activity Mapping lavorando con i datori di lavori per individuare le attività e le competenze da integrare nel curriculum di formazione
  • Collaborare con attori del settore educativo/formativo (ad esempio, tecnici, training partner) al fine di assicurare gli elementi necessari per lo sviluppo dei curriculum formativi
  • Collaborare con il Global Curriculum Lead durante il processo di sviluppo dei programmi formativi, individuando i contenuti e le attività più rilevanti ed appropriate per il contesto italiano
  • Individuare in collaborazione con il Global Training Lead per individuare e adottare best practice di altre Generation in altri paesi

Onboarding dei formatori

  • Collaborare con il Global Training Lead nel processo di adozione e customizzazione della strategia globale di Generation per l’onboarding e lo sviluppo dei formatori
  • Definire e adattare le agende e le attività di formazione dei formatori
  • Agevolare l’onboarding online e/o di persona dei formatori Generation
  • Raccogliere e valutare i dati prima, durante e dopo l’onboarding e la formazione, al fine di identificare quanto appreso dai trainer ed eventuali esigenze di supporto

Sviluppo professionale dei formatori e delivery delle classi

  • Osservare i formatori durante le attività in classe utilizzando adeguati strumenti di osservazione (ad esempio, checklist del processo di delivery dei formatori e rubrica per tener conto dell’efficacia dello stesso)
  • Analizzare i risultati delle osservazioni per individuare i punti di forza dei formatori, le loro aree di miglioramento e i loro progressi in termini di sviluppo
  • Favorire lo sviluppo professionale dei formatori (in termini di coaching, refresh training, ecc.) al fine di aiutarli a migliorare l’implementazione della metodologia Generation
  • Favorire il senso di appartenenza dei formatori, motivando sia loro sia i partecipanti al raggiungimento del loro completo sviluppo professionale e all’investimento nella mission di Generation

Miglioramento del programma

  • Identificare le opportunità, le sfide e le difficoltà riscontrate durante il processo di progettazione delle sessioni e di delivery delle classi. Condivisione dei principali risultati con il Curriculum & Instruction Team
  • Collaborare con il Curriculum & Instruction Team e con il Country Team per risolvere i problemi di programmazione che condizionano le fasi di sviluppo e implementazione dei programmi di formazione
  • Supportare il Curriculum Lead nella revisione dei curriculum formativi sulla base dell’esperienza accumulata
  • Fornire riscontri sull’approccio utilizzato nell’organizzazione dei training e sugli strumenti utilizzati per supportare lo sviluppo dei formatori

About Generation

Worldwide, more than 75 million young people are unemployed. But many employers can’t find people with the skills they need for entry-level jobs. Generation was created in 2014 to help bridge this gap—at speed and scale.

We’re building a skills-training methodology that can serve hundreds of thousands, and eventually millions, of young people a year. And we’re building proof that this training creates real business outcomes for employers, and lasting career impact for trainees—so everyone has the incentive to invest in skills. Our goal is to help our students achieve personal and professional success—and fundamentally change their life trajectories. Generation programs prepare unemployed or underemployed young people, aged 18 to 29, for jobs in four sectors: healthcare, technology, retail/sales, and skilled trades.

Today, Generation is active in twelve countries—101 cities and 280 sites—with diverse social, economic and labor-market contexts.