« All News

Generation Italy in partnership con Intesa Sanpaolo

Insieme porteranno il programma di impiego globale a migliaia di giovani italiani

Oggi, Intesa Sanpaolo e Generation Italy hanno annunciato il programma congiunto che affronterà il problema della disoccupazione giovanile mediante un approccio pragmatico che metterà in relazione la domanda di competenze, i profili richiesti dalle aziende e le aree geografiche con alto numero di disoccupati.

La partnership è stata annunciata durante “L’impegno sociale e culturale di Intesa Sanpaolo per l’Italia”, evento a cui hanno partecipato Mona Mourshed, nostro Presidente e CEO, e importanti ospiti quali Rob Kapito, Presidente di BlackRock, Mariella Enoc, Presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Ferruccio de Bortoli, Presidente dell’Associazione VIDAS, Giuseppe Parma, Direttore Generale della Fondazione Banco Alimentare Onlus, Roberto Bolle, Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York, Marco Magnifico, Vice Presidente Esecutivo del FAI, Andrew Morlet, CEO della Ellen MacArthur Foundation, Marco Alverà, CEO di SNAM, e Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria.

La mattinata, moderata da Bruno Vespa, è stata dedicata al ruolo crescente delle imprese come attori sociali per affrontare le questioni più impellenti dei nostri tempi ed è stata l’occasione per presentare l’impegno della Banca nei confronti della comunità di cui fa parte.

“Lo sviluppo è legato all’educazione delle nuove generazioni, alla coesione, all’economia circolare. Intesa Sanpaolo si fa carico delle sfide economiche e sociali per una nuova prospettiva di crescita.” ha affermato Carlo Messina, Managing Director e CEO di Intesa Sanpaolo.

Infatti, data la sua lunga esperienza di impegno per l’impatto sociale, Intesa Sanpaolo mira, grazie alla partnership con Generation Italy, ad aiutare giovani disoccupati ad acquisire competenze ed iniziare il proprio percorso professionale e personale.

“In tutti i Paesi in cui è presente Generation – nove oggi con altri in arrivo – forti partnership sono essenziali per il nostro successo”, ha dichiarato Mona Mourshed, Presidente e CEO di Generation. “Collaborare con organizzazioni importanti come Intesa Sanpaolo è una grande opportunità per aumentare il nostro impatto in Italia”.

Generation è un programma globale che favorisce l’occupazione giovanile grazie a percorsi di formazione esperienziale, role-play e laboratori che supportano, formano e accompagnano giovani ragazzi ad entrare nel mondo del lavoro. Dei 25.000 giovani che sono stati formati da Generation in tutto il mondo, l’82% è stato inserito in posti di lavoro entro tre mesi dal completamento del programma.

In Italia, secondo Paese europeo dopo la Spagna, Generation Italy ha avviato le proprie attività nel 2018, attraverso una fondazione non profit e ha lanciato i primi programmi in ambito retail, rendendo disponibile il programma globale ai giovani italiani che stanno lottando contro un tasso di disoccupazione che rimane ben al di sopra della media europea.
Mediante la partnership annunciata oggi, Intesa Sanpaolo, nel corso di tre anni, supporterà Generation Italy nella formazione di circa 5.000 giovani in tutta Italia, con un focus particolare nelle province italiane che presentano un elevato numero di giovani disoccupati.

“Nel nostro paese, il paradosso della disoccupazione giovanile è particolarmente evidente: 1,3 milioni di giovani sono disoccupati mentre le aziende non riescono a trovare le giuste competenze per quasi 600.000 posti di lavoro”, ha dichiarato Oscar Pasquali, COO di Generation Italy. “Generation Italy ha come obiettivo la riduzione del disallineamento tra domanda e offerta, lavorando con i datori di lavoro per capire meglio i loro bisogni e sostenendo i giovani fornendo loro le conoscenze e competenze di cui hanno bisogno per avviare un percorso di crescita professionale e personale.”

Generation Italy fornirà percorsi formativi di breve durata altamente professionalizzanti che formeranno i giovani sulle abilità richieste nelle professioni di maggior interesse dalle aziende italiane. I contenuti dei corsi saranno definiti con i datori di lavoro stessi e offriranno agli studenti di Generation un solido bagaglio di competenze tecniche, comportamentali ed attitudinali.

Per ulteriori informazioni su Generation Italy, visita generation.org/Italy.

Sign up for Generation updates: